Ciao

Il Blog del Giardino di Arianna ha cambiato casa!

Lo trovate all'indirizzo www.giardinodiarianna.com/blog

I post contenuti in questo spazio verranno progressivamente migrati nel nuovo sito.

Se il post che cercate è già stato migrato sarete reindirizzati in pochi secondi.

giovedì 30 giugno 2011

In estate non dimentichiamoci dei capelli!

Abbiamo già parlato di come preparare la nostra pelle all'esposizione al sole (qui) e di come scegliere il solare più adatto alle nostre esigenze (qui) ma è bene non dimenticarsi che in estate, specialmente al mare, è importantissimo prendersi cura anche dei capelli.
Vento, sole e salsedine li indeboliscono, i frequenti lavaggi spesso con detergenti aggressivi, e l'uso di elastici per tenerli raccolti danno il colpo di grazia, e così torniamo a casa con un'abbronzatura impeccabile ma... i capelli di paglia!
Come evitare tutto questo?
Beh, il primo passo sicuramente è quello di evitare di dire "scelgo uno shampoodoccia così mi porto un prodotto solo e risparmi spazio nel beauty" ma fare un'accurata scelta dei prodotti necessari anche per la cura dei capelli, eventualmente travasandone la quantità necessaria per la vacanza in contenitori più piccoli (per chi ha bimbi piccoli, i barattolini degli omogeneizzati o dei liofilizzati possono essere una manna!) oppure portandosi dietro qualche busta di campioncini.
Un altro consiglio importantissimo da non dimenticare è quello di sciacquarsi sempre e abbondantemente i capelli con acqua dolce dopo ogni bagno in mare o in piscina per rimuovere le tracce di salsedine o di cloro, infatti entrambe queste sostanze tendono a seccare il capello, inoltre è bene non strofinare l'asciugamano con troppo vigore, e limitare il più possibile l'uso di elastici per capelli.
Se la giornata è molto ventosa, o si sceglie di andare in barca, è bene proteggere i capelli anche fisicamente utilizzando un ampio cappello, o una bandana, ed eventualmente applicare un olio protettivo come l'olio di Jojoba (qui un post sulle sue qualità) o di Argan (qui il post sull'Argan) oppure un olio trattante specifico per capelli.

Per assicurarsi che i capelli siano ben nutriti e non si sfibrino è importante scegliere i prodotti giusti seguendo un'accurata routine di cura.
Una o due volte a settimana è bene nutrire i capelli con una ricca maschera pre shampoo con azione nutriente e ristrutturante, come la Maschera per capelli ristrutturante della linea Avena di Bjobj.
Questa maschera è particolarmente ricca di olii pregiati come l'olio di Jojoba e quello di Macadamia dalle note proprietà nutrienti, ed è arricchita dall'estratto di avena biologico ristrutturante. Va applicata a capello asciutto massaggiando dalla radice alle punte, aiutandosi eventualmente con un pettine di legno a denti larghi, e lasciata in posa almeno dieci minuti (ma, se potete permettervelo, una posa più lunga non potrà che farvi bene!) e quindi risciacquata prima del consueto shampoo.

Lo shampoo dovrà essere composto da tensioattivi delicati (quindi evitiamo SLE e SLES e i loro parenti stretti...) per non stressare e seccare ulteriormente il capello, e contenere ingredienti idratanti e ristrutturanti per proseguire l'azione della maschera impacco.
La scelta di uno shampoo dolce, oltretutto, ci permetterà di lavarci i capelli anche tutti i giorni se non abbiamo la possibilità di risciacquare subito i capelli dopo il bagno o se l'acqua disponibile in spiaggia dovesse essere troppo ferrosa (ve ne accorgerete perchè i muri attorno alla doccia in spiaggia saranno macchiati di arancione!).

Per questo noi ci sentiamo di suggerire due ottimi shampoo di bjobj: lo Shampoo Fortificante all'Avena, uno shampoo estremamente delicato e ricco di sostanze ristrutturanti ideali per i capelli fragili e stressati dal sole, oppure lo Shampoo capelli secchi e fragili all'Aloe che unisce ad un mix di tensioattivi vegetali delicati la preziosa azione idratante del succo di Aloe vera presente al 10% e il pantenolo.
Un'ottima alternativa può essere il Bioshampoo protettivo della Eos formulato con tensioattivi particolarmente delicati ed indicato per lavaggi molto frequenti, quindi perfetto per chi ha l'esigenza di lavarsi i capelli tutti i giorni.
Per un trattamento più intensivo possiamo suggerire lo Shampoo ristrutturante per capelli trattati - Luce e Volume -  della linea "professional" di Verdesativa che grazie ad un complesso di estratti vegetali e marini e alla presenza di olio di canapa sativa, restituisce forza e volume ai capelli sfibrati e sbiaditi dal sole, donandogli una nuova luce e vitalità.

A corredo di un buon Shampoo non può certo mancare un altrettanto valido balsamo, da usare con parsimonia e solo quando serve per non appesantire eccessivamente il capello.
Per questo noi proponiamo tre prodotti:
Il Balsamo per capelli nutriente all'Avena di Bjobj, una morbida crema che si fonde nei capelli restituendogli volume e nutrimento e rendendoli facilmente districabili, morbidi e per niente appesantiti, il Balsamo nutriente di Eos con Aloe Vera, Pantenolo e olio di jojoba, e il nuovissimo Balsamo districante Eco-Bio di Verdesativa, un prodotto completamente naturale dalle prestazioni veramente ottime, in grado di rendere i capelli soffici e lucenti anche dopo lo stress della spiaggia.

Per concludere aggiungiamo due consigli:
Se volete applicare dell'olio per nutrire i capelli, è bene farlo sempre solo sulle punte e possibilmente a capelli umidi, per evitare che il capello si inzuppi di olio e faccia l'effetto stoppa.
Al rientro dalle vacanze uno scrub al cuoi capelluto potrebbe risultare un vero e proprio toccasana! per farlo potete aggiungere un cucchiaio di zucchero alla maschera Bjobj sfregando senza esagerare il cuoio capelluto, oppure sostituire la maschera con un mix di olio di jojoba e olio di Argan a capello bagnato.