Ciao

Il Blog del Giardino di Arianna ha cambiato casa!

Lo trovate all'indirizzo www.giardinodiarianna.com/blog

I post contenuti in questo spazio verranno progressivamente migrati nel nuovo sito.

Se il post che cercate è già stato migrato sarete reindirizzati in pochi secondi.

venerdì 24 giugno 2011

MAKE-UP BIO IN PILLOLE: OPERAZIONE LABBRA DA FAVOLA


Il rossetto

La storia del rossetto affonda le sue radici molto lontano nel tempo, la pratica di colorare le labbra, infatti, era già conosciuta 5000 anni fa nell'antica Mesopotamia, era poi diffusissima fra egizi, greci e romani.
Il rossetto è uno dei pochi cosmetici che non manca mai nella borsa di una donna in quanto, se utilizzato bene, dotato della capacità di enfatizzare ed esaltare la bellezza femminile.
Nel mondo antico i pigmenti dei rossetti erano ricavati sbriciolando pietre dure e/o preziose oppure da formiche e coleotteri.
Il rossetto del XXI secolo, per fortuna, ha notevolmente migliorato la sua composizione che, generalmente, è costituita da cera + olio + conservante + pigmenti coloranti.

I rossetti Bio di Sante Naturkosmetik, arricchiti con con olio di mandorle dolci, cera d'api e olio di jojoba hanno la capacità di idratare e donare un'immediata morbidezza alle labbra, pur mantenendo un'ottima tenuta, al riguardo, la lettura dell'INCI non lascia dubbi.
Ricinus Communis (Castor) Seed Oil, Lanolin, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Cera Alba (Beeswax), Rhus Verniciflua Peel Wax, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Brassica Campestris/Aleurites Fordi Oil Copolymer, Copernica Cerifera (Carnauba) Wax, Aroma (Flavour), Tocopherol, Talc, Calcium Aluminum Borosilicate, Silica, Tin Oxide, Mica, Linalool, [ +/- CI 77891, CI 77510, CI 75470, CI 77491, CI 77499, CI 77492]

Truccarsi le labbra con il rossetto o con il lucidalabbra (ne parliamo in seguito) persegue due obbiettivi, fondamentalmente, ravvivare il colore naturale, mettendo in primo piano le labbra oppure correggere eventuali inestetismi delle stesse.

Ecco in pochi passi come procedere al trucco delle labbra.
In primo luogo è bene scegliere con cura il colore del rossetto, questo è un momento estremamente delicato, in quanto la scelta di un colore inadatto causerà un bruttissimo effetto.
Il colore non va scelto in base all'abito, ma tenendo ben presenti colore dei capelli e della pelle del viso, di seguito riportiamo un semplice schema:

Capelli                      Incarnato                             Rossetto
Biondi                        pelle chiara                          rosa, color vino, malva, color cappuccino
Biondi                        pelle dorata/abbronzata     corallo, pesca, albicocca
Biondi                        pelle olivastra                      marrone, terracotta
Castano /neri        chiaro/abbronzato           tonalità del rosso e del rosso mattone, porpora           
Rossi                         chiaro                                    terracotta, marrone, cannella, pesca
Grigi                           chiaro/abbronzato               corallo – pesca – geranio

Una volta scelto il colore è opportuno prendere una matita per labbra dello stessa tonalità del rossetto o, al massimo, una tonalità appena più scura.

Ecco i passaggi fondamentali per una tenuta perfetta del rossetto:

Step 1
Idratare le labbra con un burrocacao nutriente rigorosamente Eco-Bio (ottimi risultano essere i lip balm Neobio); dopo aver passato il burrocacao è opportuno tamponare le labbra con la velina, così da eliminare residui e quantità in eccesso.

Step 2
Tracciare, con precisione, il contorno labbra con la matita e correggere eventuali irregolarità. Si parte dal centro del labbro superiore e si procede a destra fino al centro di quello inferiore,  quindi si fa altrettanto a sinistra.
Questo è il momento opportuno per apportare qualche piccolo “ritocco” alle labbra, infatti, se sono troppo sottili si possono ridisegnare ampliandole al massimo di un millimetro; se invece sono troppo grosse, dopo aver steso un correttore chiaro sulle labbra, si può ridisegnarne il contorno.
Per una maggiore tenuta del trucco è bene sfumare la linea tracciata con la matita verso l'interno delle labbra utilizzando i polpastrelli o un pennellino.

Step 3
Finalmente le labbra sono pronte per il rossetto! Dopo avere passato una prima volta il rossetto è bene tamponare le labbra con la velina e applicarlo nuovamente.

Il lucidalabbra

Per tutte coloro che da una parte desiderano donare alle proprie labbra un aspetto più attraente, senza però l'intensità data dal rossetto, il lucidalabbra può risultare la scelta giusta, soprattutto in estate. Le labbra saranno messe in primo piano dall'effetto luminoso del lucidalabbra.

Il primo lucidalabbra o gloss compare sul mercato nel 1932 e da allora svolge un'importante ruolo nel make-up delle donne;si presenta in varie forme: liquido, solido, cremoso.
Sante Naturkosmetik ne ha a catalogo due tipi, rigorosamente BIO e certificati BDIH:
cremoso, da applicare con le dita 


solido sotto forma di doppia matita, da una parte matita contorno labbra, dall'altro gloss ton sur ton, così da ottenere labbra dai contorni perfetti e dalla resa finale estremamente elegante.


Diamo un'occhiata insieme agli INCI dei due gloss:

Ricinus Communis (Castor) Seed Oil, Lanolin, Rhus Verniciflua Peel Wax, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Cera Alba (Beeswax), Copernica Cerifera(Carnauba) Wax, Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Calcium Aluminum Borosilicate, Silica, Mica, Talc, Tin Oxide, Tocopherol, Aroma (Flavour), Linalool, [+/-CI 77499, CI 75120, CI 75470, CI 77891, CI 77491, CI 77492,]


Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Hydrogenated Coconut Oil, Hydrogenated Castor Oil, Hydrogenated Palm Glycerides, Cera Alba (Beeswax), Hydrogenated Palm Oil, Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil*, Copernica Cerifera (Carnauba) Wax, Rhus Succedanea Fruit Wax, Hydrogenated Coco Glycerides, Ascorbyl Palmitate, Tocopherol, Mica, [+/- CI 75470, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77891]

Come si applica il gloss, poche pratiche dritte:

Il lucidalabbra si applica sul labbro superiore e su metà di quello inferiore, quindi si fanno aderire le due labbra in modo da uniformare il gloss; così facendo la quantità presente sulle labbra sarà né troppo spessa né troppo sottile, ma un velo perfetto.
Se si vuole potenziare l'effetto luminoso ed intenso del gloss è bene stenderlo sopra un rossetto di colore neutro, se invece è il volume quello che ci preme ottenere, allora è bene prima schiarire le labbra con il correttore, poi applicare un lucidalabbra leggermente colorato.

Sia che si scelga il rossetto, sia che si dia risalto alle labbra con il gloss, Sante Naturkosmetik mette a disposizione delle donne colori intensi e brillanti.
Il Make-up naturale SanteNaturkosmetik è formulato avendo riguardo per le pelli più sensibili e tendenzialmente allergiche, così da essere ben tollerato da tutte le donne.
L'alta qualità  e la purezza degli ingredienti (minerali naturali, agenti coloranti ecologici, olii e cere botanici, estratti di piante, etc), il fatto che Sante Naturkosmetik non utilizzi alcun ingrediente che abbia un potenziale allergico noto, i test dermatologici di compatibilità sulla pelle eseguiti solo su soggetti volontari (NON SI ESEGUONO TEST SU ANIMALI), nonché la certificazione BDIH fanno del make-up un make-up veramente naturale e Eco-Bio.