Ciao

Il Blog del Giardino di Arianna ha cambiato casa!

Lo trovate all'indirizzo www.giardinodiarianna.com/blog

I post contenuti in questo spazio verranno progressivamente migrati nel nuovo sito.

Se il post che cercate è già stato migrato sarete reindirizzati in pochi secondi.

giovedì 25 luglio 2013

Smalto I Love You

Prima di rimanere incinta ero una grande appassionata di smalti e vedermi con le unghie naturali era quasi impossibile. Da quando sono rimasta incinta di Arianna, per vari motivi, ho smesso di applicare lo smalto se non in estate nei piedi, fino all'arrivo in negozio dei coloratissimi smalti Avril (ve ne avevo già parlato nel post Irresistibile tentazione: gli smalti Avril ) che hanno riacceso in me la passione per le unghie colorate.
In questo post voglio raccontarvi la mia routine per l'applicazione dello smalto che mi da moltissime soddisfazioni e mi permette di riapplicarlo solo una volta a settimana:

1) Rimuovere il vecchio smalto

Sembra banale e ovvio, ma alcune persone pensano che sia sufficiente "aggiungere uno strato" per avere sempre unghie perfette, invece il primo passo per un'applicazione duratura dello smalto è quello di rimuovere ogni traccia delle precedenti applicazioni. Io uso preferibilmente il solvente per unghie di Sante Naturkosmetik (ve ne avevamo già parlato nel post Acetone Addio) oppure quello Avril, entrambi senza acetone aiutandomi con dell'ovatta.
Dopo aver rimosso lo smalto lavo accuratamente le mani per rimuovere ogni traccia di solvente, quindi applico una generosa dose di crema mani oppure qualche goccia di olio di argan per nutrire e rinforzare le unghie.
Tempo permettendo faccio trascorrere almeno una notte tra la rimozione dello smalto e la successiva applicazione.

2) Prepariamo il "terreno"

Altro punto importantissimo, e spesso sottovalutato, è quello di preparare l'unghia all'applicazione dello smalto.
Trovo fantastico l'effetto che lascia sull'unghia la maxi lima lucidante di Avril, che è formata da un lato metà bianco e metà grigio scuro dove la parte grigio scuro serve a pulire l'unghia, e da un lato grigio chiaro lucidante che la rende liscia e perfetta per l'applicazione dello smalto.

3) Una buona BASE

Specialmente si si vuole applicare uno smalto scuro e molto coprente è importantissimo proteggere l'unghia con una BASE, ovvero uno smalto trasparente che impedisce ai colori di entrare in contatto diretto con l'unghia macchiandola, e al contempo la rende più lucida e uniforme per semplificare la stesura del colore.

4) Vai di colore!

Una volta preparata l'unghia, dopo che la base sarà perfettamente asciutta, possiamo sbizzarrirci con il colore. Io personalmente non amo molto la "nail art" e preferisco le unghie tinta unita tutte dello stesso colore, ma ci si può sbizzarrire in moltissimi modi dando libero sfogo alla fantasia.
(se cercate uno Step by step su come applicare lo smalto posso suggerirvi questo che trovo molto semplice e chiaro)

5) Il Top Coat!

Non pensate di aver finito così!
Per rendere più lucide e brillanti le vostre unghie e per far sì che il colore duri più a lungo, è necessario un ultimo passaggio con il Top Coat, uno smalto trasparente che serve a rendere più lucido lo smalto e a farlo durare più a lungo proteggendolo.
Io uso abitualmente sia come base che come Top lo smalto trasparente 2 in 1 di Avril.

6) Ultimi ritocchi

Una volta che lo smalto (il Top) sarà completamente asciutto (ma proprio completamente asciutto per evitare scene come quella sotto!) potete rimuovere eventuali sbavature imbevendo un cotton fiock con qualche goccia di solvente per unghie (se potete farlo fare a qualcun'altro è meglio!) e passarlo delicatamente sulle sbavature, quindi lavare accuratamente le mani.

Ora che vi ho svelato i mie "trucchi" per uno smalto duraturo, ecco qualche foto delle ultime applicazioni:






Qauli sono i vostri smalti Avril e Bencos preferiti? 
Quali sono i vostri segreti per uno smalto perfetto?

Attendiamo anche i vostri suggerimenti!