Ciao

Il Blog del Giardino di Arianna ha cambiato casa!

Lo trovate all'indirizzo www.giardinodiarianna.com/blog

I post contenuti in questo spazio verranno progressivamente migrati nel nuovo sito.

Se il post che cercate è già stato migrato sarete reindirizzati in pochi secondi.

mercoledì 10 aprile 2013

Il Sapone del Giardiniere

Sabato scorso la primavera ci ha voluto far vedere che non si è completamente scordata di noi... e finalmente ci ha regalato una giornata di bel tempo, così ho deciso di approfittarne per iniziare i tanti lavoretti di cui aveva bisogno il GIARDINO del Giardino di Arianna!
Ad "aiutarmi" i miei due bimbi ed il nostro cucciolone peloso e fracassone che si divertiva da matti a rubarmi gli attrezzi e scappare!
Tra caccia all'attrezzo rubato, semina e trapianto di qualche pianta, piccole potature, dissodamento del terreno e qualche gioco con i bambini, sono arrivato all'ora di pranzo con una fame incredibile, ma sopratutto con le mani sporchissime!

Vista la situazione ho pensato che fosse l'occasione migliore per testare il Sapone del Giardiniere di Fleur de Lune.

Il Sapone del Giardiniere è un sapone a base di olio di oliva, olio di cocco e burro di Karitè, è di colore scuro e ricco di microgranuli ottenuti grazie a polvere di pomice, polvere di caffè e semi di papavero che per azione meccanica rimuovono anche lo sporco più difficile. Gli oli essenziali contenuti al suo interno contribuiscono a rimuovere i cattivi odori dalle mani lasciano mani morbide, pulite e profumate!

Eccovi l'inci:
Sodium Olivate, Sodium Cocoate, Sodium Ricate, Sodium Shea Butterate, Glycerin, Aqua, Pumice, Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil, Citrus Limon Peel Oil, Rosmarinus Officinalis Leaf Oil, Coffea Arabica Seed Powder**, Papaver Somniferum, Illite, Limonene*, Linalool*, Citral*, Geraniol* (*naturalmente contenuti negli oli essenziali, **torrefatto in Valle d’Aosta)
Come tutti i prodotti "Fleur de Lune" e composto da soli ingredienti ammessi nei disciplinari della cosmesi ecobio, e con una particolare attenzione agli ingredienti a km 0 (basti pensare che il caffè utilizzato è torrefatto direttamente in valle d'aosta).

L'effetto è molto piacevole sulla pelle. la consistenza ricca di microgranuli deterge in profondità, ma le mani rimangono comunque morbide e per niente secche, tanto che non è stato necessario utilizzare abbondanti dosi di crema mani come accadeva quando usavo detergenti più sgrassanti.

Vista l'ottima impressione che mi ha fatto ho voluto anche provare ad utilizzarlo per la detersione del viso per ottenere un effetto scrub e devo dire che anche così l'ho trovato un buon prodotto per nulla aggressivo!

Insomma: lava via alla perfezione i residui di una dura giornata in cucina, in giardino o nell'orto, elimina gli odori persistenti, lascia le mani morbide... e chi lo molla più?

Se state per iniziare i vostri lavori in giardino o nell'orto vi suggerisco di non farvelo scappare!!